CERCA NEL SITO
Loading
GENNAIO 2020
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

AUSER REGIONALE LOMBARDIA CON REBIRTH ITALY AL "WALL OF DOLLS" PROMOSSO DA JO SQUILLO

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne,
SABATO 25 NOVEMBRE presso il WALL OF DOLLS 
(Via de Amicis, 2 – Milano; dalle ore 16 alle ore 18)
Auser Regionale Lombardia e Rebirth Italy saranno ospiti dell’evento promosso dalla cantante e conduttrice televisiva Jo Squillo e organizzato in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità e Diritti Civili del Comune di Milano e la Commissione Servizi alla Persona del Municipio 1. Sarà l’occasione per ascoltare una testimonianza diretta e la splendida voce della rappresentanza del coro “Oltre le mura” - gruppo gospel formato dalle detenute della Casa Circondariale di San Vittore e nato per iniziativa di Auser Regionale Lombardia - e per conoscere il progetto “Cuore Esclamativo” di Rebirth Italy con il suo potente messaggio di sensibilizzazione e solidarietà racchiuso in un eco-gioiello carico di energia. 
Madrine della prima uscita pubblica del coro saranno la cantautrice Ylenia Lucisano e la pianista e compositrice Giulia Mazzoni, che hanno già avuto modo di conoscere le ragazze. 
"È stata un'esperienza che mi ha segnata nel profondo del cuore – dichiara Ylenia che, con il chitarrista Renato Caruso, si è esibita in concerto con il coro il 21 giugno 2017 a San Vittore, alla presenza di diversi giornalisti che hanno scritto ottimi giudizi sulle ragazze -. Le coriste hanno trovato attraverso la musica il modo migliore per uscire dall'emarginazione e sentirsi parte di un gruppo. Questa sarà sicuramente la spinta che le aiuterà a integrarsi nella società che le attende in futuro". Giulia si è detta orgogliosa delle ragazze del coro di San Vittore: “Sostenere questa iniziativa è per me un grande onore e un privilegio non solo dal punto di vista artistico ma anche umano. La musica è una medicina potentissima in grado di guarire l’anima ed è anche uno strumento di condivisione e solidarietà, grazie al coro le ragazze possono avere l’educazione sentimentale che probabilmente non hanno avuto la fortuna di ricevere, avendo vissuto in contesti difficili. Queste ragazze non sono sole, in molti crediamo ancora in loro: il coro è la dimostrazione che possono avere una seconda possibilità, che passione e costanza portano a raggiungere traguardi importanti”.
Molte donne che stanno vivendo l’esperienza del carcere hanno un passato segnato dalla violenza fisica e psicologica che le ha portate a commettere errori: “La rinascita è un diritto anche per loro – afferma Magda Feleppa, ideatrice del progetto Cuore Esclamativo di Rebirth Italy -. La rinascita è uno dei concetti fondamentali di Rebirth Italy, è il suo nome e la sua identità. Nella creazione dei nostri eco-gioielli doniamo nuova vita ad avanzi di lavorazione di pellami e tessuti preziosi, abbinandoli a una speciale lamina anallergica e ultraleggera: ciò che il mondo considera scarto viene trasformato in un accessorio unico, come la persona che lo indosserà. La seconda possibilità è vitale soprattutto per chi si trova ai margini della società e merita di essere valorizzato; facendo emergere qualità e talenti può recuperare la dignità del proprio Essere. Nelle ragazze del coro “Oltre la mura” di San Vittore ho visto la capacità di produrre bellezza e l’orgoglio nel riscoprire il proprio valore”. 
Rebirth Italy sosterrà concretamente il progetto “Oltre le mura”: dal 25 novembre al 20 dicembre 2017 parte del ricavato della vendita di ogni collana Cuore Esclamativo sarà destinata a supportare le attività del coro gospel femminile del carcere di San Vittore, contribuendo dunque al recupero dell’autostima e del benessere psicofisico delle detenute. 

INFO:
Auser Regionale Lombardia > Sara Bordoni, ufficio stampa Auser Regionale Lombardia e responsabile artistico del progetto “Oltre le mura” (sara.bordoni@auser.lombardia.it)
Rebirth Italy > Lara Feleppa e Magda Feleppa (info.rebirthitaly@gmail.com)
Ufficio stampa Ylenia Lucisano e Giulia Mazzoni > Parole e Dintorni (info@paroleedintorni.it)


Credits