CERCA NEL SITO
Loading
NOVEMBRE 2019
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
23
24
25
26
27
28
29
30

Nasce Auser per MA*GA: cultura, arte e passione ti aspettano!

Nasce Auser per MA*GA, la convenzione tra l’Associazione di volontariato e il museo d’arte moderna e contemporanea di Gallarate. Un accordo per coinvolgere persone di tutte le età a dedicare un po’ del loro tempo alla cultura, svolgendo diverse attività all’interno della struttura museale. Il 10 marzo 2015 è stato siglato l’accordo Auser per MA*GA: solidarietà e cultura si incontrano nel progetto elaborato da Auser Lombardia e Auser Insieme Gallarate con una delle sedi museali più importanti del territorio. Si tratta di una nuova opportunità per impegnarsi attivamente nel volontariato e condividere le proprie competenze, oltre che nutrire i propri interessi culturali. Auser per MA*GA prevede infatti la collaborazione, strutturata e coordinata, dei volontari Auser con il museo, per la gestione di mostre, eventi, conferenze, laboratori didattici, visite guidate, comunicazione e promozione. “Per il museo si tratta di una risorsa importante e di un’occasione preziosa per consolidare il legame con i cittadini – sottolinea Emma Zanella, direttrice del MA*GA -­‐ chiamati a portare le proprie competenze e passioni a sostegno di tutte le innumerevoli attività e proposte culturali che ci caratterizzano”. Per partecipare a questo progetto è sufficiente recarsi al museo, o nella sede di Auser Insieme Gallarate, e lasciare le proprie generalità compilando un formulario in cui il candidato specifica le proprie attitudini e le attività che preferirebbe svolgere. Il formulario sarà disponibile anche online sul sito del museo (www.museomaga.it).
Il candidato sarà poi ricontattato per un colloquio e prima dell’attivazione del servizio riceverà un’adeguata formazione da parte dello staff del museo. “La proposta Auser per MA*GA si rivolge ad adulti che abbiano tempo libero, a pensionati, ex insegnanti, ma anche a giovani diplomati e laureandi – spiega Lella Brambilla, Presidente di Auser Lombardia, associazione di promozione sociale che conta 453 associazioni locali affiliate e oltre 80.000 soci in Lombardia -. Ovviamente non c’è intenzione né rischio di sostituire normali attività di lavoratori retribuiti, si parla di integrazione e supporto a beneficio di una realtà museale straordinaria che, specialmente nel periodo di Expo, vedrà crescere l’afflusso di visitatori”. Accogliere l’invito a diventare volontari Auser è anche un modo per rendersi protagonisti del proprio territorio, contribuire al suo sviluppo e partecipare in prima persona alla promozione di buone pratiche e validi stili di vita, attraverso l’educazione permanente e la costruzione di nuove relazioni umane. “A Gallarate, oltre alle attività dedicate al volontariato alla persona e legate al Filo d’Argento, Auser è molto attiva nell’ambito della promozione sociale e culturale – aggiunge Rino Campioni, Presidente di Auser Insieme di Gallarate Onlus - presso il Centro Socio Culturale ‘Figli del Lavoro” in Via del Popolo 3, si tengono corsi di informatica per più livelli, educazione sanitaria, letteratura, psicologia, eventi per la salute e il benessere (gruppi di cammino, ginnastica dolce, shiatsu, ecc.), lezioni di ballo, il bocciodromo, il turismo sociale. Siamo partner del Progetto Coesione Critical MAS e di Soggetti in Movimento, per la tutela del benessere dei cittadini e dei diversi quartieri della nostra zona. Siamo molto felici, ora, di poter collaborare efficacemente anche con il MA*GA”. 

INFO
Ufficio Stampa Auser Lombardia: Sara Bordoni
(sara.bordoni@auser.lombardia.it ; 02/26113524)

Comunicazione MA*GA: Vittoria Broggini
(comunicazione@museomaga.it; 0331/706081)



Credits