CERCA NEL SITO
Loading
MAGGIO 2020
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Volontari di Auser Milano al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica “Leonardo Da Vinci”

Il detto “da cosa nasce cosa” si adatta perfettamente all’inizio dell'esperienza dei Volontari di Auser Milano al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica “Leonardo Da Vinci”.

Guarda il filmato di "Donna Moderna"


Nel 2001 un gruppo di volontari Auser seguì un corso dell’Università da cui conseguì I’idea di una visita al Museo. In quella occasione il Direttore
Fiorenzo Galli, con molto interesse e garbo, propose un percorso di collaborazione con Auser. La fase di preparazione fu davvero interessante, perché coinvolse non soltanto i volontari già associati all’Auser, ma, data la specificità del tema, anche altre categorie della CGIL (metalmeccanici, scuola, ferrovieri, etc..). 
Riscontrammo un’immediata volontà di adesione da parte di numerosi volontari di tali categorie, i quali si associarono aIl’Auser ed entrarono a far parte della nostra associazione. Grazie ad alcuni articoli apparsi sui giornali, inoltre, altri cittadini chiesero di poter partecipare al progetto.
Attualmente i volontari impegnati sono un centinaio (con un’aIta percentuale di laureati e diplomati) e si suddividono in diversi gruppi:

- Gruppo ferrovieri: si occupa della manutenzione ordinaria periodica e del progetto Scuola-Ferrovia (visite scolastiche alla collezione Trasporti Ferroviari).
- Gruppo catalogo e Archivi: recupero e messa in opera degli armadi compattabili, ricondizionamento della documentazione storica, trasferimento della documentazione dagli uffici al deposito d’archivio. I volontari si occupano anche
del trasferimento delle schede di catalogo cartaceo nel programma di gestione del Sistema Informativo Regionale dei Beni Culturali. Altri volontari operano in biblioteca per la revisione delle raccolte, il riordino delle cartelle di archivio etc.
- Gruppo manutenzione: monitoraggio della fruibilità dei beni, piccoli restauri conservativi dei modelli navali e aerei. Da Gennaio 2011 è presente un gruppo di
volontari che si occupa della cura degli spazi verdi, della catalogazione delle essenze presenti, della ricerca storica sui chiostri.
- lnterventi diversificati: i volontari hanno collaborato alla gestione di alcuni eventi (convegni, open day, open night, compleanno del sommergibile TOTI, etc..)
- Accoglienza: accoglienza e orientamento del visitatore. Per questa nuova attività
sono in corso dei momenti informativi e formativi per i volontari.

II rapporto tra Auser e il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica “Leonardo Da Vinci” è normato da una convenzione stipulata tra Auser e la Direzione del Museo. La prima convenzione fu stipulata nel 2002.



Credits