CERCA NEL SITO
Loading
NOVEMBRE 2019
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
23
24
25
26
27
28
29
30

I "Nonni Amici" premiati dal Comune di Milano

Venerdì 10 ottobre (ore 10), nell’ambito della terza edizione della "Festa dell’Educazione Stradale", il Comune di Milano incontrerà i "Nonni Amici" (il progetto compie 15 anni!) presso la Sala Alessi di Palazzo Marino; ai volontari verrà consegnato un attestato di merito firmato dal sindaco Giuliano Pisapia.

Il 29 luglio 1999 fu firmata una prima convenzione per avviare una sperimentazione denominata “NONNI AMICI” .
I soggetti firmatari erano l’Amministrazione Comunale ed i Sindacati Confederali e dei Pensionati di CGIL, CISL ed UIL di Milano.
Il progetto è sorretto dall’idea che la collaborazione delle persone anziane al progetto “NONNI AMICI” potesse favorire l’integrazione sociale e un positivo rapporto intergenerazionale nel momento dell’entrata e dell’uscita da scuola dei bambini”.
I Nonni Amici allora erano 120 e le scuole coinvolte nella sperimentazione erano 30 (15 materne e 15 elementari).
Dal 2000 la Convenzione ha assunto una forma diversa e ha visto come soggetti contraenti - e conseguentemente firmatari per l’Amministrazione Locale - il Direttore dei Servizi Educativi, il Direttore del settore Servizi formativi e diritto allo Studio e il Direttore del Settore Personale della Polizia Municipale e per le Associazioni di Volontariato i presidenti delle sedi AUSER, ANTEA e ADA di Milano. I Nonni Amici in quel periodo erano  210 e le scuole coinvolte 52. 
La convenzione è stata in seguito estesa a 69 scuole e a 250 Nonni Amici promuovendo il programma “A SCUOLA CI ANDIAMO DA SOLI”, che consiste nell’accompagnamento degli alunni da parte dei nonni lungo un percorso predefinito nel quartiere, fino a raggiungere la scuola.
Attualmente la convenzione vede impegnati 290 nonni amici e 79 scuole (45 elementari, 29 materne, 5 medie) a cui si aggiunge una esperienza del Pedibus in zona 3 e tre percorsi di "A scuola ci andiamo da soli” in zona 2.

clicca qui per visualizzare il programma in formato .pdf



Credits