CERCA NEL SITO
Loading
MARZO 2020
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

NUOVI GIOVANI VOLONTARI PER AUSER, AUTOCERTIFICAZIONI E MEZZI A DISPOSIZIONE

Nella serata dell'11 marzo 2020 è stato emanato un nuovo DPCM contenente misure severe finalizzate al contenimento dell’epidemia di Coronavirus, obiettivo sul quale tutto il paese deve sentirsi seriamente impegnato.
Abbiamo comunicato a tutte le sedi Auser lombarde una serie di indicazioni e informazioni da utilizzare sia per la nostra attività di aiuto alle persone, sia per il contributo alla lotta al virus.

In alcuni territori la società civile si sta mobilitando e le nostre Sedi vengono contattati da persone, soprattutto studenti maggiorenni, che offrono il loro tempo per attività di pubblica utilità. È importante avvalersi della generosità di questi cittadini che possono utilmente sostituire, in questo difficile momento, il lavoro dei nostri volontari ricadenti nella fascia degli over 65enni per i quali è consigliabile un periodo di protezione.
Auspichiamo che questi giovani possano entrare stabilmente nella nostra Associazione, per realizzare appieno quella intergenerazionalitá indicata anche nei nostri obiettivi sociali.

Riteniamo indispensabile, anche nell’eccezionalità del momento, mettere in atto alcune regole di comportamento comuni a salvaguardia delle persone e dell’Auser stesso.

Tutti i nuovi volontari riceveranno la tessera di iscrizione ad Auser, saranno registrati nell’elenco dei volontari e saranno tutelati da un'assicurazione.
I volontari saranno dotati di una lettera di incarico.
Alla luce della comunicazione ricevuta in queste ore dal Presidente Nazionale Enzo Costa, inerente l’incontro avuto con la Ministra Catalfo, i volontari si sposteranno sul territorio muniti dell' apposita autocertificazione, come richiesto dalle autorità.

Le attività consentite sono esclusivamente quelle indicate nelle comunicazioni precedenti:
> telefonia sociale
> accompagnamenti per terapie salvavita
> consegna medicinali
> consegna pasti.

Nel caso ci sia maneggio di denaro occorre documentare gli importi con autocertificazioni e copia delle ricevute fiscali.

Gli spostamenti vengono effettuati esclusivamente con automezzi di proprietà di Auser.

Tutti i volontari e i cittadini trasportati devono indossare i presidi protettivi.

Abbiamo consigliato a tutte le sedi, nei limiti del possibile, di relazionarsi sempre con i sindaci e i Coc (Centro Organizzativo Comunale).
Nel caso in cui i volontari venissero inviati dal comune perché dipendenti dalla struttura pubblica o dal Coc con volontari della Protezione civile, Auser si limiterà, se richiesto, a mettere a disposizione gli automezzi, senza altre incombenze o responsabilità da parte dell'associazione.


Credits