HOMECOSA FACCIAMOPROGETTO ''TIME TO CARE''

PROGETTO ''TIME TO CARE''

TIME TO CARE
PROGETTO TIME TO CARE
L’Associazione Auser Volontariato di Pisogne, con sede in Pisogne, (Via Antica Valeriana 18/C,25055 BS) è beneficiaria del finanziamento del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio civile universale e del Dipartimento per le politiche della famiglia di cui al bando “Progetto Time to care”.

Per l’attuazione del progetto; Auser Volontariato di Pisogne intende selezionare 2 collaboratori, di cui avvalersi per attività di assistenza alle persone anziane, nell’ambito della emergenza sanitaria da Covid-19 in corso, al fine di incentivare lo scambio tra le nuove e le vecchie generazioni, con una particolare attenzione alla ricostruzione di un tessuto sociale inclusivo, in grado di sviluppare fattori di benessere individuali come la coesione e la crescita culturale e partecipativa e ciò attraverso:
- attività di assistenza a domicilio e/o a distanza dei giovani nei confronti degli anziani;
- attività di “welfare leggero”;
- attività di assistenza da remoto, anche mediante contatti telefonici;
come meglio specificato nella descrizione che segue:

a)Contesto sociale in cui si realizza il progetto:
nel Comune di Pisogne ci sono oltre 1600 over 65 anni di cui 580 vivono soli. Il servizio si pone l'obiettivo di stabilire un contatto telefonico per raccogliere i bisogni e cercare di sviluppare rapporti per superare la solitudine delle persone più fragili.
L'attività sarà svolta in sinergia con i servizi sociali del Comune di Pisogne con cui l'Auser intrattiene rapporti di collaborazione.

b)Destinatari del progetto:
anziani over 65 anni che vivono soli.

c)Descrizione delle attività:
telefonate quotidiane e raccolta del bisogno (trasporto farmaci/spesa alimentare) eorganizzazione del servizio tramite volontari Auser. Conversazioni telefoniche.

Auser Volontariato di Pisogne stipulerà con i collaboratori prescelti un contratto di collaborazione coordinata e continuativa della durata di mesi 6 (sei).
Il compenso mensile previsto è di € 375 al netto di tutte le ritenute previdenziali, assistenziali e fiscali previste dalla normativa vigente escluse quelle a carico del Committente.
I requisiti per partecipare alla selezione sono:
- aver compiuto 18 anni alla data di presentazione della domanda
- non aver superato 35 anni alla data di presentazione della domanda
- essere cittadino italiano o di uno degli stati membri dell’UE, oppure cittadino di un paese extraeuropeo purchè regolarmente soggiornante in Italia
- non avere riportato condanne

Gli interessati possono presentare domanda, ESCLUSIVAMENTE utilizzando il modulo scaricabile al link https://politichegiovanili.gov.it/media/1413/format-candidatura-time-to-care.docx, inviandolo via p.e.c. all’indirizzo racovincenzo@pec.g3i.it (n° telefono della sede Auser 0364/880907) con allegato il Curriculum Vitae formato Europeo entro le ore 14.00 del 31 ottobre 2020 corredato con gli allegati indicati nel modulo stesso.
Le domande incomplete, o pervenute con altre modalità, non saranno prese in considerazione.
Un’apposita commissione valuterà le candidature pervenute, entro il 31/10/2020 con il criterio della tabella allegata.

I candidati che avranno ottenuto il punteggio migliore saranno convocati il giorno lunedì 9/11/2020 dalle ore 9 alle ore 12 e dalle 15 alle 18 (ingressi scaglionati in ordine alfabetico, *salvo diversa comunicazione MAIL entro le 24 ore precedenti – *) presso la Sede Auser di via Antica Valeriana 18/C Pisogne,25055 BS per un colloquio attitudinale, che sarà condotto seguendo la griglia di valutazione allegata.

I candidati che avranno superato la selezione dovranno obbligatoriamente seguire un percorso formativo preliminare all’inizio delle attività.

Sede delle attività formative
Milano, c/o Auser Lombardia, via dei Transiti 21

Argomenti della formazione
La formazione, erogata con il coordinamento di Auser Regionale Lombardia, sarà strettamente collegata alle aree di intervento del progetto.
I moduli saranno i seguenti:
-Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei giovani beneficiari
-Formazione alla cittadinanza attiva e all’impegno civile
-Presa in carico del bisogno
-Programmi applicativi per la gestione dei servizi offerti
-Competenze necessarie nell’ambito della comunicazione sociale interna ed esterna
-Tecniche di comunicazione interpersonale per effettuare la compagnia telefonica
-Animazione sociale da remoto: metodi, organizzazione e progettazione