HOMECHI SIAMOAuser Como ieri e oggi

Auser Como ieri e oggi

PROGETTIAMO INSIEME LUOGHI E RELAZIONI SOSTENIBILI !

 Il progetto Il futuro è oggi - di Arci, Auser, Legambiente, L’isola che c’è, Battito d’ali, Sentiero dei sogni, ecoinformazioni – giunge ad una nuova tappa del percorso iniziato nell’autunno 2020.

Da sabato 21 maggio sarà aperta a tutti la piattaforma dedicata alla raccolta di idee e proposte da parte dei cittadini.

Le modalità di accesso sono molto semplici: basterà connettersi all’indirizzo https://ilfuturoeoggicomo.bipart.it/intro e compilare il format per l’iscrizione, per poter inserire le proposte, o semplicemente per sostenere e commentare quelle formulate da altri cittadini o associazioni.

La piattaforma è stata curata dall’azienda specializzata Bi Part. Stefano Stortone, fondatore e Ceo di Bi Part, sottolinea che si tratta di uno dei primi casi in Italia di processo partecipativo nato dal basso ed in particolare dal terzo settore. Solitamente infatti queste iniziative vengono condotte dalle amministrazioni comunali, con varie modalità, dal bilancio partecipativo vero e proprio ad altre forme meno vincolanti, per le quali il contributo della tecnologia informatica è molto utile.

«Questa volta i promotori sono le Associazioni – confermano Gianpaolo Rosso presidente di Arci Como e Massimo Patrignani presidente di Auser Como – che portano a sintesi un lavoro di promozione del civismo attivo iniziato da tempo, che negli anni 2019 e 2020 ha usufruito dei finanziamenti regionali a sostegno del volontariato. Con Como futuribile ci eravamo concentrati sul quartiere di Albate, con Il futuro è oggi ci proponiamo all’intera comunità, cittadina e provinciale”.

La piattaforma è organizzata su 7 PIAZZE virtuali, popolate da video e articoli che riprendono i contenuti degli eventi di progetto già organizzati o in programma entro fine luglio

La PIAZZA DELLA PARTECIPAZIONE è il centro città, dove arrivano tutti. Vengono accolti da una presentazione del progetto e da un breve video del prof. Gianfranco Marocchi che illustra il significato di “amministrazione condivisa” e patti di collaborazione. In questa piazza “generalista” si potranno inserire proposte su qualunque argomento che si colleghi ad uno dei 17 “goals” dell’agenda Onu 2030 per declinarlo sul nostro territorio. Ferve il lavoro per i prossimi appuntamenti della piazza; un seminario di cittadinanza attiva e un evento finale che presenteremo presto.

La PIAZZA DELL’ABITARE SOLIDALE è una piazza storica, fatta di case, negozi e quotidianità: mette al centro la vita concreta delle persone, nella casa e nel quartiere, e si apre con il video degli interventi del convegno di marzo dedicato a questo tema, con i contributi specialistici di Paola Bucciarelli, Flavia Bianchi, Fabio Salice, Elena Lattuada e Marco Di Luccio.

LA PIAZZA DELL’ENERGIA è una piazza moderna, anzi futuribile. Si interroga su uno dei temi di maggiore attualità: la conversione del fossile al fissile, ben illustrata da Mario Agostinelli, e gli strumenti per attuarla localmente; le comunità energetiche, di cui ci parla Sara Capuzzo

Sulla PIAZZA DELLA COMUNITA’ EDUCANTE si affacciano le scuole, luoghi di apprendimento, crescita culturale e civile, accoglienza, introdotte dalle riflessioni di Lella Brambilla, Sonia Lulli, Celeste Grossi, Gilda Dangelo, Michela Prest, Antonella Pinto e Stefania Cacia

PIAZZA DELLA CURA è il luogo del bene comune. Si può parlare di tutto: cura di noi stessi, cura della salute e prevenzione, lavoro di cura, cura dell’ambiente, cura delle relazioni, cura della convivenza pacifica, cura delle diversità. Ci stimolano sul tema Guido Viale, Giulia Galera, Franca Olivetti Manoukian

Sulla PIAZZA DELL’AMBIENTE si affacciano tanti cortili, uno per ogni evento proposto dal progetto: il consumo di suolo; lo stato di salute del lago; quello dei parchi; gli strumenti di governo del territorio; gli scorci della Como ammirabile, che potranno essere arricchiti dai suggerimenti e della foto di coloro che visiteranno la piattaforma. Contributi di Marzio Marzorati, Giorgio Casati, Enzo Tiso, Giuseppe Cosenza, Valentina Minazzi, Angelo Vavassori e altri.

La PIAZZA IN MOVIMENTO segue i percorsi della mobilità sostenibile; quelli ancora sulla carta per dare spazio alla ciclabilità con Giulio Sala ,Patrizia Signorotto, Valerio Montieri, Federico del Pret) e  quelli del diritto a muoversi anche per le persone più fragili ( evento in preparazione)

il futuro è oggi è stato pensato prima dello scoppio della pandemia, e avrebbe dovuto chiudersi nel 2021. L’emergenza sanitaria ha indotto la Regione a prorogarlo fino all’agosto 2023 e a spingere per l’utilizzo delle tecnologie informatiche per colmare il vuoto causato dal distanziamento fisico – sottolineano Patrignani e Rosso – pensiamo di esserci riusciti, ed ora questa causa di forza maggiore diventa un’opportunità, per almeno due motivi: ci consente di offrire alla prossima amministrazione comunale un contributo di idee e proposte, augurandoci che ci sia il dovuto ascolto e la volontà di recepirle; ci consente di collegare il nostro lavoro ai  progetti che stiamo elaborando in questi giorni rispondendo al nuovo bando regionale. Como ha bisogno del cambiamento, l’associazionismo e il volontariato vogliono esserne co-protagonisti”

 


DIVENTA SOCIO AUSER COMO !
Auser è una associazione di persone aperta ai cittadini di tutte le età e di tutte le culture.
Iscriviti ad Auser: potrai accedere ad una rete di servizi presente in tutti i comuni italiani.

Contrasto della solitudine, corsi e iniziative culturali, gite e visite guidate, benessere fisico, socialità, partecipazione: siamo convinti che a tutte le età si possano avere progetti di vita e crediamo nella solidarietà e nell’incontro fra generazioni.

Anche nella difficile fase che stiamo attraversando, Auser non ha fermato le sue attività rimanendo vicino alle persone più fragili e garantendo i propri servizi ai cittadini e alla comunità

Condividi con noi questi valori, insieme possiamo raggiungere molte mete.
DONA IL CINQUE PER MILLE AD AUSER ... FARAI DEL BENE A CHI E' PIU' FRAGILE DI TE !!!
Destinare il 5 per mille ad Auser non costa nulla e fa del bene.
Il 5 per mille è infatti una misura fiscale che permette a tutti i contribuenti di destinare una quota dell’IRPEF – pari, appunto, al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche – a enti che si occupano di attività di utilità sociale, come associazioni di volontariato e di promozione sociale, o enti di ricerca scientifica e sanitaria.

Il tuo 5 per mille ad Auser sostiene le attività del Filo d’Argento, il telefono amico degli anziani.
Il tuo 5 per mille ad Auser significa consentirci di migliorare ed ampliare i servizi che ogni giorno offriamo agli anziani, soprattutto quelli che vivono da soli ad affrontare con più serenità la vita di ogni giorno: trasporto protetto per visite mediche, aiuto a domicilio, consegna della spesa o dei farmaci, opportunità di svago, informazioni.
DIVENTA VOLONTARIO AUSER !
Scopri il piacere di aiutare. Scopri l’importanza del volontariato, per te e per gli altri.

Dona il tuo tempo e la tua esperienza ad Auser.

Puoi dedicare qualche ora a settimana per dare una mano a chi si sente solo, oppure scegliere di impegnarti nella tua comunità per renderla migliore e più vivibile.

I volontari sono la parte più preziosa di Auser.

Grazie per quello che riuscirai a fare.
GITA A TORINO PER VISITARE IL PALAZZO REALE E IL PARCO DEL VALENTINO
SUL TRENO DEI SAPORI CON AUSER COMO !
SERVIZIO DI COMPAGNIA TELEFONICA
Auser Volontariato Como offre un servizio di compagnia telefonica
<<Vi presentiamo il nuovo servizio di compagnia telefonica per i soci Auser di Como. E’ dedicato principalmente alle persone sole o con ridotta autonomia, ma può essere esteso a tutti i soci che leggono questo messaggio, e vuole semplicemente offrire loro un contatto periodico, una telefonata durante la quale l’utente potrà sentire la vicinanza dei nostri giovani volontari, pronti a dedicargli un po’ di tempo, ad ascoltare le sue esigenze e, se necessario, ad attivare servizi di accompagnamento o consegna della spesa, disbrigo di pratiche, prenotazione di appuntamenti etc.
Sono escluse prestazioni socio-sanitarie specializzate.
Con questa iniziativa Auser vuole dare il suo piccolo contributo per contrastare le situazioni di isolamento e difficoltà che si sono moltiplicate a causa della pandemia.
Se siete interessati al servizio prendete contatto con la nostra sede provinciale per associarvi e per chiederne l’attivazione. Telefono 031 275038 mail ausercomo@gmail.com
Il progetto è finanziato dal bando “Time to care” della Presidenza del Consiglio dei Ministri>>
IL FILO D'ARGENTO DI COMO CERCA VOLONTARI !
Il Filo d’argento Auser di Camerlata sostiene le persone fragili con il progetto “mobilità garantita”, le richieste aumentano e servono volontari. Se siete interessati ad una bella e gratificante esperienza di impegno civico scrivete a ausercomo@gmail.com
Lanciamo un appello per la ricerca di volontari per il servizio di trasporto sociale/accompagnamento a Como città.
Il Filo d’argento Auser di Camerlata è attivo da decenni e sono molti i comaschi che nel tempo hanno potuto apprezzare questo servizio semplice ma molto utile. Spesso le persone più fragili, tra i mille problemi quotidiani, hanno anche quello della mobilità. Non essere liberi di muoversi aumenta i rischi di isolamento, già esplosi a causa della pandemia. Noi non ci siamo mai fermati, ed anzi siamo stati in prima fila anche nei traporti verso gli hub vaccinali.
Ora che si intravvede un lento ritorno alla “normalità”, le richieste di accompagnamento aumentano e in alcuni giorni sono superiori alle nostre forze attuali. Si aggiunga che, a differenza di tutti gli altri capoluoghi della Lombardia, il Comune di Como non ha una convenzione con le associazioni di volontariato per questo tipo di servizi, quindi possiamo contare solo su noi stessi e sui contributi dei nostri soci/utenti.
Ci servono nuovi volontari! Per collaborare non sono richieste abilità particolari. Basta saper condurre un furgone attrezzato fiat Doblò (vedi foto) ed essere affidabili per puntualità e sensibilità nei confronti delle persone fragili. I servizi si svolgono da lunedì a venerdì e sono concentrati soprattutto al mattino.
Cerchiamo anche un/una volontario/a con buone capacità organizzative e amministrative per il lavoro di back-office (prenotazione dei servizi, coordinamento degli “autisti”)
Possiamo assicurare che si tratta di un impegno civico molto gratificante, a contatto con i bisogni primari della comunità, tanto diffusi quanto lontani dalle luci della ribalta. Inoltre Auser – forte della sua organizzazione regionale e nazionale – garantisce i volontari con coperture assicurative e formazione.
CON NOI LA SPESA NON PESA - CERCHIAMO VOLONTARI !!!
A Como, un pomeriggio la settimana , il mercoledì, vorremmo pensare a qualche persona residente a Monte Olimpino consegnando loro un pò di spesa a casa. Anche questo è aiutare le persone fragili ed anziane !
Cerchiamo persone volenterose e disponibili per qualche ora.
Contattaci al numero 031 275038 _ orario ufficio!!
DONA AD AUSER : SOSTIENI CHI AIUTA LE PERSONE FRAGILI ED ANZIANE!
I contributi erogati a suo favore sono deducibili da privati e imprese.
Ricordati di conservare sempre la ricevuta della tua donazione (conto corrente postale, bonifico, assegno).
Potrai detrarla con la prossima dichiarazione dei redditi.