HOMENOTIZIENOTIZIE dalle ALA

News

SERVIZIO CIVILE DIGITALE: CANDIDATI ENTRO IL 28 SETTEMBRE!

APERTO IL BANDO DI SERVIZIO CIVILE DIGITALE

Costruttori di ponti digitali

                            65 giovani in servizio civile con ASC Aps sono impegnati a ridurre il gap digitale







Due progetti, 65 giovani, 9 regioni, 40 sedi per 12 mesi di impegno rivolto a chi rischia essere escluso, per età o opportunità, dalla transizione digitale.

Lungo tutto lo Stivale, dal Piemonte alla Lombardia, dall’Emilia-Romagna alla Toscana, passando per Umbria, Abruzzo, Lazio, e fino alla Puglia e in Calabria l’energia e le capacità della GenerazioneZ sarà a disposizione del servizio civile per ridurre il gap digitale del Paese.

Due progetti articolati, con finalità diverse ma accomunati dal desiderio di costruire un Paese coeso sostenendo chi rischia di restare indietro.

“Nonostante il continuo tentativo degli ultimi anni di colmare il divario con la media europea e i miglioramenti registrati, oltre metà dei cittadini italiani non dispone ancora di competenze digitali di base e solo il 40 % degli utenti di internet fa ricorso ai servizi pubblici digitali.” – dichiara Rosario Lerro, presidente di ASC nazionale Aps. - “Il servizio civile esprime il suo valore quando riesce a prendersi cura della comunità, a sostenere chi ha bisogno, ad evidenziare i “pericoli”. Fra questi, l’analfabetismo digitale, il cyberbullismo, l’isolamento digitale che si trasforma in isolamento sociale sono alcune delle nuove criticità con cui si confronta la società. Il gap digitale, se non colmato, rischia di lasciare indietro moltissime persone come giovani NEET, migranti, le persone anziane o con problemi di mobilità.

 

Due strade, una stessa meta

I due progetti di servizio civile digitale si appoggiano virtualmente su quanto seminato nel 2022 dagli operatori volontari che hanno partecipato alle edizioni precedenti di “Sportelli digitali, cittadini connessi” e il secondo “Costruire linguaggi digitali comuni”.

Dopo un anno di lavoro per coinvolgere la popolazione, di dialogo e di costruzione della fiducia, con risultati sorprendenti, l’azione dei nuovi volontari beneficerà di un rapporto consolidato e potrà progredire ulteriormente.

Nel primo progetto, “Sportelli digitali, cittadini connessi”, l’impegno sarà rivolto ai più fragili, per supportarli a conoscere il funzionamento dei più comuni strumenti digitali per accedere ai servizi della pubblica amministrazione, dai portali web al rilascio delle credenziali SPID. Un ponte digitale per accompagnare tutti lungo la strada della transizione verso i servizi digitali, migliorando il presidio nei punti di facilitazione digitale.

Nel secondo, “Costruire linguaggi digitali comuni”, il focus dell’impegno dei giovani volontari sarà la diffusione della cultura “digitale” e l’educazione all’uso di strumenti digitali.

I giovani in servizio civile, durante i 12 mesi di attività, spiegheranno il corretto utilizzo dei social, come prevenire i casi di phishing o furto di informazioni, come difendersi dai fenomeni di hate speech online e di cyberbullismo, come calcolare e gestire la propria identità digitale.

Roma, 14 luglio 2023

Manuel Bertin – 329-3548053



 

Sportelli digitali, cittadini connessi” (CLICCA QUI per tutti i dettagli) il progetto per cui, se hai tra i 18 e i 28 anni, puoi presentare la tua candidatura per prestare servizio civile presso una delle seguenti sedi Auser lombarde: 
Auser Lombardia (con sede a Milano), Auser Milano, Auser Bergamo, Auser Pavia, Auser Cremona.

 Auser MIlano ha la disponibilità di un posto presso la sua sede in via dei Transiti 21.

Il link per candidarti, entro le ore 14 del 28 settembre 2023, è questo: https://www.politichegiovanili.gov.it/comunicazione/avvisi-e-bandi/servizio-civile/bandi-di-selezione-volontari/2023_bando-scd/

Se la selezione andrà a buon fine e avvierai il tuo percorso, riceverai ogni mese 507,30 euro.

Trovi tutti i contatti QUI.

______________________________________________________________________________________________________________________________________________






il blog Università delle tre età UTE
Nasce il Blog dellUTE. Uno spazio dove si possono riceve informazione e seguire le nostre iniziative anche online
____________________________________
BANDO TIME TO CARE - informazioni
In merito al bando TIME TO CARE comunichiamo che per l'approvazione  alla  pubblicazione della graduatoria finale siamo in attesa della approvazione definitiva da parte del ministero.
BANDO TIME TO CARE - informazioni
Alla attenzione dei candidati selezionati.
Vista la situazione attuale legata alla pandemia Covid 19, onde tutelare le persone rispetto al rischio sanitario,  i coloqui verranno sostenuti in remoto tramite piattaforma zoom. Ai candidati selezionati verrà inviato il codice collegamento e l'orario.
BANDO TIME TO CARE fase 2

Comunicato AUSER MILANO  ai candidati

“ il progetto Auser Milano Time To Care è entrato nelle fase finale della selezione dei candidati. Nell’ambito delle norme indicate dal Bando, la Commissione ha redatto una  lista di candidati selezionati sulla valutazione dei loro CV . Visto l’alto numero di candidature, la commissione  ha deciso di fare accedere ai colloqui i primi 20 candidati con il punteggio più alto. Gli altri esclusi  saranno contattati in caso di rinuncia o impossibilità a partecipare  da parte del primo gruppo. I selezionati saranno contattati  via mail o cellulare per fissare il colloquio che si realizzerà  on line su piattaforma zoom."

Auser Milano ringrazia tutti i candidati per aver partecipato al Bando TIME TO CARE.




 

BANDO TIME TO CARE
Elenco Candidati esclusi
BANDO TIME TO CARE

BANDO TIME TO CARE
Informazioni di base
Il progetto riguarda 10 volontari che saranno impegnati con auser Milano e anche destinati a supportare organizzazioni territoriali che avranno necessità di aiuto (a titolo esemplificativo Cinisello Balsamo)
Il compito riguarda attività di aiuto attraverso telefonia sociale, accompagnamenti, e quanto necessario per poter dare aiuto alle persone anziane in difficoltà sul territorio.
Il bando è promosso dal Dipartimento Politiche Giovanili (qui il link).
Auser Milano ha la sua attività progettuale che riguarda attività di:
Servizi di assistenza a domicilio e/o a distanza dei giovani nei confronti degli anziani;
Attività di “welfare leggero” (quali disbrigo di piccole faccende per persone anziane o bisognose: consegna di spesa, acquisto farmaci, contatti con i medici di base, pagamento bollette, consegne a domicilio di diversi beni, libri, giornali, pasti preparati o altri beni di necessità, ecc.),
Assistenza da remoto, anche mediante contatti telefonici dedicati all’ascolto e al conforto di chi è solo, o servizi informativi per gli anziani, anche online.
La domanda di partecipazione, inviata direttamente alla pec dell’ente di riferimento, ( comprensoriomilano@pec.auserinrete.it) utilizzando l’apposito form, deve essere presentata entro le ore 14.00 del 31 ottobre 2020. La domanda, inviata con modalità diverse da quelle indicate e oltre il termine stabilito dal Bando, sarà considerata irricevibile.
Alla domanda si ricorda che deve essere allegato il curriculum vitae in Formato EUROPEO redatto sotto forma di autocertificazione pertanto firmato una copia fronte retro del documento di identità  del candidato.
Successivamente alla data di scadenza della presentazione delle domande saranno stilate le graduatorie e comunicate le date dei colloqui di valutazione che avverrano nella seconda settimana del mese di Novembre 2020.
Al termine della selezione si avvieranno le attività.
Per info cel 3288431993 Leaci
MEDAGLIA

MICROCAMMINO.ORG
EMERGENZA SIERRA LEONE
 http://www.microcamminoonlus.it/


DIPINGO UNA FIABA
  Auser per i bimbi.
Domenica 8 giugno dalle 10 alle 18 Villa Scheibler via Felice Orsini 21 Milano.
AIUTIAMO IL FILO D'ARGENTO
     La pasta dell’Auser.
Il 7 e 8 giugno i volontari Auser saranno nelle piazze italiane con gli spaghetti antimafia a sostegno degli anziani soli: una pasta “buona due volte” perché racchiude in sé i valori della solidarietà e della legalità.
La pasta dell’Auser contrasta la solitudine e l’emarginazione attraverso il Filo d’Argento, da 25 anni il telefono amico degli anziani.
Testimonial dell’evento sarà Gianmarco Tognazzi, apprezzato attore di cinema, teatro e televisione, persona sensibile ed attenta alle cause sociali che ha voluto condividere con Auser l’impegno a favore degli anziani soli ed a rischio di emarginazione.
DON CIOTTI PER AUSER