como
OTTOBRE 2021
Lu
Ma
Me
Gi
Ve
Sa
Do
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Auser Como ieri e oggi

DONA IL CINQUE PER MILLE AD AUSER ... FARAI DEL BENE A CHI E' PIU' FRAGILE DI TE !!!
Destinare il 5 per mille ad Auser non costa nulla e fa del bene.
Il 5 per mille è infatti una misura fiscale che permette a tutti i contribuenti di destinare una quota dell’IRPEF – pari, appunto, al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche – a enti che si occupano di attività di utilità sociale, come associazioni di volontariato e di promozione sociale, o enti di ricerca scientifica e sanitaria.

Il tuo 5 per mille ad Auser sostiene le attività del Filo d’Argento, il telefono amico degli anziani.
Il tuo 5 per mille ad Auser significa consentirci di migliorare ed ampliare i servizi che ogni giorno offriamo agli anziani, soprattutto quelli che vivono da soli ad affrontare con più serenità la vita di ogni giorno: trasporto protetto per visite mediche, aiuto a domicilio, consegna della spesa o dei farmaci, opportunità di svago, informazioni.



DIVENTA SOCIO AUSER COMO !!!
Auser è una associazione di persone aperta ai cittadini di tutte le età e di tutte le culture.
Iscriviti ad Auser: potrai accedere ad una rete di servizi presente in tutti i comuni italiani.

Contrasto della solitudine, corsi e iniziative culturali, gite e visite guidate, benessere fisico, socialità, partecipazione: siamo convinti che a tutte le età si possano avere progetti di vita e crediamo nella solidarietà e nell’incontro fra generazioni.

Anche nella difficile fase che stiamo attraversando, Auser non ha fermato le sue attività rimanendo vicino alle persone più fragili e garantendo i propri servizi ai cittadini e alla comunità

Condividi con noi questi valori, insieme possiamo raggiungere molte mete.

clicca qui per visualizzare .pdf



CARATTERISTICHE E FUNZIONI DELL'ASSOCIAZIONE
Auser Territoriale Como è parte della rete nazionale Auser e rappresenta la struttura di coordinamento a livello comasco. Svolge compiti di indirizzo, direzione, promozione nei confronti delle associazioni Auser affiliate. Fornisce servizi a tutta la rete Auser a livello provinciale . È classificata come associazione di promozione sociale.
Auser Volontariato Como è parte anch’essa della rete nazionale Auser e si caratterizza come associazione di volontariato alla persona. Svolge compiti operativi e di raccordo nell’ambito della telefonia sociale e della partecipazione ai progetti regionali e nazionali.
Entrambe le associazioni sono regolate dal decreto legislativo n°117/2017, che è uno dei pilastri della riforma del Terzo Settore, così come definita dalla legge delega n°106/2016.
Tale riforma, che vedrà la sua piena operatività entro la fine del 2021, ha provveduto al riordino e alla revisione complessiva della disciplina vigente in materia, sia civilistica che fiscale, definendo il perimetro del Terzo Settore.


Entro il 2021 verrà introdotto il RUNTS (Registro Unico Nazionale del Terzo Settore), al quale tutte le associazioni del Terzo Settore dovranno iscriversi se vorranno mantenere il proprio status.
Auser, in tutte le sue articolazioni territoriali (Auser Nazionale, Auser Regionale, Auser Comprensoriale, Auser locale), è costituita come rete nazionale di volontariato e di promozione sociale e, come tale, ha diritto ad essere iscritta al RUNTS, nei tempi previsti.


Far parte della rete nazionale Auser presenta molti vantaggi, perché tutte le associazioni affiliate possono contare su un valido supporto tecnico-operativo per assolvere a tutte le incombenze introdotte dal Codice del Terzo Settore. Auser si è dotata di un sistema informatico unico, di schemi di bilancio comuni e conformi alla normativa, di garanzie assicurative generali e cumulative per i propri soci, per i volontari e per i destinatari dei servizi e delle attività.


Auser, in tutte le sue articolazioni, può partecipare a:
• Bandi pubblici e privati per la presentazione di progetti finanziati
• Stipula di convenzioni con le pubbliche amministrazioni per la fornitura di servizi di welfare
• Tavoli pubblici per la co-progettazione e la co-programmazione per lo sviluppo dei servizi sul territorio
• Raccolte fondi per finanziare le proprie attività
• Campagne di raccolta del 5x1000 dai cittadini


I volontari rappresentano la forza di Auser, perché tramite il loro impegno e le loro competenze vengono garantiti i servizi di aiuto alla persona e le iniziative finalizzate all’invecchiamento attivo e in salute.



DONA AD AUSER : SOSTIENI CHI AIUTA LE PERSONE FRAGILI ED ANZIANE!
I contributi erogati a suo favore sono deducibili da privati e imprese.
Ricordati di conservare sempre la ricevuta della tua donazione (conto corrente postale, bonifico, assegno).
Potrai detrarla con la prossima dichiarazione dei redditi.

clicca qui per aprire allegato .pdf



REGALACI UN LIBRO REGALACI UN SORRISO
clicca qui per scaricare il volantino



CON NOI LA SPESA NON PESA - CERCHIAMO VOLONTARI !!!
A Como, un pomeriggio la settimana , il mercoledì, vorremmo pensare a qualche persona residente a Monte Olimpino consegnando loro un pò di spesa a casa. Anche questo è aiutare le persone fragili ed anziane !
Cerchiamo persone volenterose e disponibili per qualche ora.
Contattaci al numero 031 275038 _ orario ufficio!!

clicca qui per scaricare il volantino



VUOI ESSERE DEI NOSTRI? APRI IL DETTAGLIO DEL BANDO !
clicca qui per scaricare testo in formato .pdf



TIME TO CARE : CERCHIAMO GIOVANI VOLONTARI !

FONTE: ARTICOLO DI CSV LOMBARDIA CHE ILLUSTRA TIME TO CARE
“Time to care” è un bando rivolto ai giovani tra i 18 e i 35 anni che vogliono impegnarsi, per un periodo di sei mesi, in attività di supporto e assistenza agli anziani, nell’ambito di azioni progettuali proposte dagli Enti del Terzo Settore su tutto il territorio nazionale.
Il Bando ha l’obiettivo di sostenere i giovani, promuovere lo scambio intergenerazionale e favorire l’inclusione delle persone anziane nella vita sociale, anche in considerazione del fatto che rappresentano la categoria più esposta al contagio del coronavirus Covid-19. I 1.200 giovani selezionati saranno impegnati in servizi di assistenza a domicilio o a distanza, in attività di “welfare leggero” (consegna di spesa, acquisto di farmaci, contatti con i medici di base, pagamento di bollette, consegne a domicilio), nell’assistenza da remoto, anche mediante contatti telefonici dedicati all’ascolto e al conforto di chi è solo, o in servizi informativi per gli anziani, anche online.
I giovani, in possesso dei requisiti previsti dal Bando alla data di presentazione della domanda, devono candidarsi, a pena di esclusione, soltanto per una delle azioni progettuali consultabili sulle tabelle allegate al Bando e sui siti degli Enti che le hanno proposte.
La domanda di partecipazione, inviata direttamente alla pec dell’ente di riferimento, utilizzando il form pubblicato con il Bando, deve essere presentata entro le ore 14.00 del 31 ottobre 2020.
Ad Auser Volontariato Como sono stati assegnati cinque operatori.
I giovani “operatori”, selezionati direttamente dall’Ente di riferimento, firmeranno un contratto di collaborazione coordinata e continuata (co.co.co) e sarà loro riconosciuto un assegno mensile pari a 375€ netti, oltre ai contributi previdenziali; avranno una copertura assicurativa relativa ai rischi connessi allo svolgimento delle attività e saranno dotati di adeguati dispositivi di protezione individuale. Inoltre, riceveranno una formazione ad hoc per essere impiegati nelle azioni progettuali degli Enti del Terzo Settore e al termine delle attività verrà loro rilasciato dall’Ente un attestato di riconoscimento delle competenze.
“Durante l’emergenza sanitaria che abbiamo vissuto – spiega la Ministra Elena Bonetti – le iniziative spontanee di solidarietà nate in tanti luoghi del nostro Paese hanno avuto il volto di tanti giovani che hanno deciso di mettersi al servizio della propria comunità e, in particolare, delle persone più fragili. Con questo stesso spirito è nato il bando Time to care, che sono convinta darà a tante e a tanti l’occasione di fare un’esperienza straordinaria d’umanità. Ripartiamo dalla cura e dall’assistenza a chi ha più sofferto nei mesi di lockdown. È dalle energie dei nostri giovani che il Paese può rimettersi in cammino per costruire il suo futuro”.
“Partecipare a questo Bando – sottolinea il Ministro Vincenzo Spadafora – è per i giovani under 35 l’opportunità di mettere a servizio della comunità il proprio tempo e le proprie energie, dedicandosi alle persone anziane che hanno vissuto con grande sofferenza e disagio la fase più acuta dell’emergenza Covid-19 e che per i mesi a venire avranno ancora bisogno di sostegno e assistenza. Questo periodo così difficile ha evidenziato la capacità dei giovani di attivarsi in maniera straordinaria, in ogni settore della società, ricercando soluzioni e offrendo la propria disponibilità e competenza nell’affrontare situazioni complesse. Anche in questo caso sapranno dimostrare il proprio valore e sono certo che dall’incontro con un’altra generazione nascerà un’esperienza bella ed importante per tutti loro”.

Per ricevere informazioni sul bando si potrà anzitutto fare riferimento all’indirizzo mail attivato dal Forum del Terzo settore: timetocare@forumterzosettore.it, oppure contattare la sede di Como al numero 031-275038 o alla mail info.como@auser.lombardia.it .
Per scaricare la documentazione visitare il sito www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it

GRADUATORIA CANDIDATI PROGETTO TIME TO CARE
clicca qui per aprire allegato .pdf



Credits